Coronavirus ed eventi pubblici: consigli sanitari

Coronavirus ed eventi pubblici: consigli sanitari

Aprile 9, 2020 Off Di admin

Com’è risaputo ormai, il Governo ha varato le nuove disposizioni per cercare di contenere il più possibile la grave emergenza sanitaria che ha colpito sia il nostro Paese ma anche il resto del mondo. Quali sono quindi i consigli sanitari da mettere in pratica per evitare di contrarre il Coronavirus negli eventi pubblici? Innanzitutto, occorre chiarire che proprio in virtù della prevenzione di contagi, il Governo ha deciso di sospendere tutti gli eventi pubblici fino al 3 aprile 2020. Per eventi pubblici si intendono: manifestazioni in piazza, concerti di ogni genere, partite di campionato e in generale eventi sportivi (quindi anche MotoGP, tennis, partite di basket e pallavolo, gare podistiche), comizi politici, ecc. Inoltre, per evitare il più possibile assembramenti e quindi favorire la veicolazione del virus, i bar e i locali devono necessariamente restare chiusi (anche i pub e i ristoranti). Tutti gli  eventi Roma centro e eventi Napoli centro sono sospesi. Vale anche per le altre città. Gli unici esercizi che restano aperti sono quelli riferiti ai beni e servizi di prima necessità (supermercati, farmacie, casalinghi, tabaccai, ecc.). Quindi Coronavirus ed eventi pubblici, i consigli sanitari riguardano in special modo le modalità con cui evitare il più possibile gli assembramenti e le folle. In tal senso, dai vertici della sanità fanno sapere che il comportamento più adeguato da tenere è senza ombra di dubbio quello di restare in casa propria ed uscire solo per ragioni di stretta necessità, come ad esempio recarsi a fare la spesa (sempre un solo membro della famiglia per volta), o in farmacia, oppure uscire per permettere agli animali domestici di compiere una breve passeggiata – o garantirgli le cure veterinarie -. Gli eventi pubblici grandi e piccoli, come intuibile, subiranno uno slittamento in date ancora da stabilire, ma va da sé che questa particolare situazione presuppone, per essere gestita al meglio e superata in tempi brevi, la grande collaborazione di tutti i cittadini, la cui salute è messa a rischio. E’ quindi nell’interesse di tutti, ma proprio tutti, il rispettare in maniera rispettosa e scrupolosa tutte le regole che sono state divulgate dal Governo per cercare di contenere il contagio da Coronavirus. I consigli sanitari – eventi pubblici, spostamenti, ecc. – possono essere consultati in modo dettagliato sul sito ufficiale del ministero degli interni. Il nostro umile consiglio, è semplicemente quello di usare il buonsenso e mantenere la calma. D’altronde, il rinunciare ad eventi pubblici rappresenta un sacrificio veramente minimo, se rapportato al grande vantaggio di cui potrà godere l’Italia intera.