Cos’è un Tryhard in un videogame

Cos’è un Tryhard in un videogame

Maggio 13, 2022 0 Di Redazione

Nei videogiochi ci possono essere sempre una valida quantità di comportamenti, il quale hanno tutti una definizione piuttosto precisa. Anche se non si è spesso a conoscenza di come tutti questi termini esistono nel gergo del Gaming, si può almeno iniziare a capirne qualche base: in questo caso, parliamo del termine che viene spesso sentito nelle partite a sfondo competitivo: Tryhard oppure Tryharder.

Nella traduzione più diretta e tecnica, Try Hard significa appunto “Provaci ancora / Mettici più impegno”, ma quando si tratta di parlare di videogiochi e Gaming bisogna prenderlo naturalmente sotto un altro aspetto, il quale purtroppo in questo caso è usato come termine denigratorio o per insultare una persona.

Cosa è un Tryharder

Volendo essere particolarmente diretti nella descrizione di questa parola, un Tryhard è una persona che prova incessantemente nel combattere qualcuno o nel raggiungere un obiettivo, non riuscendoci mai. Questo si connette anche nell’avere sempre la stessa strategia, non cambiare mai alcun tipo di personaggio o equipaggiamento, semplicemente il suo desiderio è quello di voler riuscire in qualcosa senza però applicare un attuale strategia nel farlo.

Perciò un Tryharder è un giocatore che crede semplicemente di battere un altro giocatore – esperto o principiante che sia – con mezzi che sono ritenuti inferiori o troppo semplici per riuscire in un tale scopo. Vi sono anche quelle volte che un Tryhard viene definito tale quando il giocatore si intestardisce nel voler combattere solo una persona della squadra avversaria, cercando attivamente e senza perciò contribuire alla partita in generale.

Tryhard

Sia detto, così come i tanti termini che vengono sfruttati nell’atmosfera del Gaming, il Tryhard è un’altra parola che ha un termine piuttosto vasto ed impiegato in tanti altri modi – anche se nessuno di questo è particolarmente positivo. Si può anche definire un esperto in questo modo, specialmente quando magari quest’ultimo decide di voler per forza completare un obiettivo altrimenti inutile, non importa se le sue abilità sono rispettate o meno.

Il senso però è chiaro praticamente a tutti: si tratta d’un termine sempre impiegato in una luce negativa. Se qualcuno vi sta definendo dei Tryharder, cercare di cambiare strategia o chiedervi se vi state impiegando in qualcosa che non beneficia la vostra squadra – alla fine dei conti essere in grado di battere qualcuno può essere utile solo se si è veramente in grado di farlo.